Whopper Lust: Burger King mette alla prova la voglia di un Whopper

Tante volte ho parlato di McDonald’s, oggi invece parliamo del suo rivale per eccellenza: Burger King. E del suo panino più famoso, il Whopper.
Accesa è la diatriba, soprattutto negli USA, tra sostenitori del Big Mac e fan del Whopper. Ebbene, a questi ultimi Burger King ha richiesto una prova di forza – di volontà – per guadagnarsi l’omaggio dell’amato panino.

L’agenzia pubblicitaria Crispin Porter + Bogusky – conosciuta anche come CP+B – ha ideato per Burger King la campagna “Whopper Lust”. Questa campagna è incentrata sulla DirecTV del canale 111, che manda in onda 24 ore su 24 il filmato di un Whopper che gira su una piastra.
Fondamentalmente all’utente viene chiesto di guardare il canale. Se rimane davanti al TV per cinque minuti vince un Whopper gratuito, se lo fa per 10 minuti ottiene due Whopper e così via. Ma non è così semplice, perchè il canale è interattivo e richiede la massima attenzione: infatti per vincere è anche necessario rispondere a occasionali input, quindi i furbi che lasciano il canale acceso e se ne vanno, perdono.

Una campagna un po’ controversa e cerebralmente abbastanza “alienante”, perchè costringe le persone che vogliono vincere a guardare la stessa scena ripetuta all’infinito senza distrarsi mai. Ma di sicuro mette alla prova il loro attaccamento al brand e al prodotto e, a giudicare dai risultati delle prime settimane, il feedback dei “Whopper Lovers” è positivo.

Fonte: AdFreak

Questa voce è stata pubblicata in Unconventional Marketing e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...