Sailsquare, la prima piattaforma di social travel per le vacanze in barca

E’ la novità dell’estate. E’ il social network per gli amanti del mare o per chi semplicemente cerca di sfuggire allo stress quotidiano. E’ il mezzo per fare la vacanza che molti hanno solo sognato, se non hanno una barca, o un amico con una barca, o i soldi – non pochi – per affittarne una.
Si chiama Sailsquare ed è la prima piattaforma di social travel in chiave marittima, nata dall’idea geniale di due amanti della vela: Riccardo Boatti e Simone Marini.

Una specie di Foursquare della navigazione, ecco cosa suggerisce il suo nome, ma in realtà racchiude anche le funzioni di un’agenzia di viaggio, oltre che di un social network. In poche parole, user generated holiday: è il modo per farsi la propria vacanza in barca senza spendere una fortuna e senza dannarsi l’anima per trovare amici con cui condividere questa esperienza.
Ma come funziona? Innanzitutto bisogna completare il proprio profilo, come in qualsiasi social. E poi, beh, dipende se si vuole creare la propria vacanza o semplicemente partecipare ad una già bell’e pronta.

Nel primo caso, basta cliccare su “Crea la tua vacanza” e pubblicare un annuncio: dove si vuole andare, quando, con chi. Non serve essere uno skipper, se ne può richiedere uno – costa dai 130 ai 160 € al giorno – e si può anche decidere da chi deve essere formato l’equipaggio, se da amici o da nuove persone. Il Crew Leader – questo è il nome dell’organizzatore – viene seguito passo passo lungo tutte le fasi, dalle scelta della barca tra le oltre 3.000 a disposizione alle procedure di prenotazione e conferma della vacanza.

Non avete tempo e voglia di organizzarvela da soli? Non importa, vi potete aggregare ad una delle vacanze già create, cliccando su “Trova la vacanza“. Per ognuna di queste c’è la destinazione – per ora è disponibile solo Mediterraneo, ma uno degli obiettivi della start-up italiana è quello di creare collaborazioni anche oltre oceano – la data, una breve descrizione, il prezzo e che tipo di equipaggio è richiesto.
Se è ok, contattate il Crew Leader, altrimenti passate a quella successiva, magari seguendo i suggerimenti correlati in basso. C’è solo l’imbarazzo della scelta!

E che c’entra il social, direte voi… c’entra, perchè gli utenti hanno anche la possibilità di scambiarsi messaggi, commentare sulla bacheca presente per ogni vacanza, dare una valutazione agli skipper e socializzare online. 

Allora, vi ho dato un’idea per le vostre prossime ferie?😉

Questa voce è stata pubblicata in Social Media & Web 2.0 e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...