Il Topless Poster per la prevenzione del cancro al seno

La comunicazione non convenzionale si è sempre prestata con ottimi risultati a veicolare messaggi di sensibilizzazione a questioni molto serie.

Una di queste è sicuramente il problema della diffusione, tra le donne, del cancro al seno. Per sensibilizzarle ad una maggiore attenzione al problema ed esortarle all’autopalpazione per prevenirlo, ogni anno in Mozambico, dove la lotta al cancro è quantomai all’ordine del giorno, l’ALCC – Associação da Luta Contra o Câncer – approfitta del palcoscenico della Fashion Week per comunicare l’importanza di questo test e per combattere anche la pudicizia delle donne mozambicane nei confronti dell’argomento.

E così questa associazione ha creato, lo scorso dicembre, il primo “Topless poster“: un billboard con due fori, all’interno del quale una donna ha posato per farsi palpare il seno.
Ogni donna che, incuriosita, andava a toccare per sapere se fosse reale – come suggeriva il claim della campagna sul billboard – riceveva un flyer con su scritto: “Anche il cancro al seno è reale. Fai l’autopalpazione e proteggi te stessa.“.

Fonte: Ads of the World

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Unconventional Marketing e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...