Patatine fatte di luce per il nuovo billboard McDonald’s

E’ una battaglia a colpi di creatività quella della comunicazione e dell’ad su billboard, i quali sempre più evadono dalla loro strutturale staticità per comunicare prepotentemente il proprio messaggio.

Ne è un fulgido esempio la campagna outdoor voluta da McDonald’s e realizzata dalla famosissima fucina creativa di Leo Burnett’s. Campagna che ha come obiettivo posizionare un prodotto del brand statunitense – le patatine fritte – come top of market.

E allora ecco un billboard a rappresentare il classico contenitore rosso da cui fuoriescono le patatine, ovvero sottili quanto potenti fasci di luce gialla che arrivano fino in cielo.
Oramai è un dato di fatto: l’advertising su billboard non si accontenta più di essere statico e bidimensionale.

Fonte: Gizmodo

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Unconventional Marketing e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...