La fontana che zampilla sangue

Il marketing non convenzionale, soprattutto se si tratta di guerrilla, spesso mira a scioccare le persone pur di attirare la loro attenzione. E’ il caso di una campagna ambient – svoltasi in Romania – forse non originalissima, ma che personalmente trovo fantastica!

Per lanciare la quarta stagione della fortunata serie tv “True Blood” – tratta dalla famosa saga letteraria della scrittrice Charlain Harris – l’emittente tv statunitense HBO, che la produce, ha trovato un modo davvero eclatante: una fontana che zampilla sangue!
Prendendo spunto dal tema principale della serie, ha colorato l’acqua di una fontana di rosso sangue, creando un memorabile effetto da film horror.

Un po’ come era successo 4 anni fa a Roma nella Fontana di Trevi, quando Graziano Cecchini, capo del movimento “Azione Futurista” versò un colorante rosso nella vasca della famosa fontana, tra lo sconcerto e la preoccupazione degli spettatori – me incluso.
Ma stavolta  – come 2 anni fa per il lancio della seconda stagione della serie tv “Dexter” negli USA – sono gli zampilli insanguinati, nonché il minor pregio della fontana, a fare la differenza e a rendere il tutto spettacolare e non fastidioso, almeno per le persone non facilmente impressionabili.

Fonte: Bloguerrilla

Questa voce è stata pubblicata in Unconventional Marketing e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...