Mini billboard per chi ha perso le lenti a contatto

L’agenzia slovacca Jandl è stata ingaggiata da un retailer di ottica che opera esclusivamente online, e-Optika, affinchè incrementasse la brand awareness di quest’ultima con un budget molto ristretto.

Hanno pensato così di ispirarsi ad un famoso cliché usato nei film e nelle serie tv, ovvero il fatto che, quando qualcuno perde le lenti, si metta a quattro zampe a cercarle per terra. E allora hanno piazzato in alcuni luoghi pubblici molto frequentati – pub, ristoranti, toilettes e parchi – dei mini billboard, proprio nei punti dove immaginavano che i potenziali clienti sarebbero andati a cercarle: sotto i tavoli dei ristoranti, sotto le sedie dei pub, sotto i lavelli dei bagni e le panchine dei parchi.

La campagna di ambient marketing, effettuata a Bratislava, ha ottenuto degli ottimi risultati in termini di aumento di traffico online, utilizzando un budget – mini anch’esso – di appena 500 euro. Una comunicazione più mirata di questa forse è impossibile.

Fonte: Ads of the world

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Unconventional Marketing e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...