Condire la pasta temperando una matita di formaggio

Anche il packaging può essere unconventional. E quando lo è, c’è veramente da strabuzzare gli occhi.
Ce ne dà una dimostrazione pratica l’agenzia Leo Burnett e la sua idea per la compagnia tedesca The Deli Garage.

Temperare una matita è un gesto semplice e comune. Ma non se la matita è fatta di parmigiano  – sarà vero parmigiano italiano DOP? –  e con i riccioli ci potete condire la vostra pasta o la vostra insalata. Questa è l’idea: matite over-size fatte di parmigiano aromatizzato al pesto, al chili o al tartufo, con tanto di temperino e di istruzioni sul retro per un giusto dosaggio del prodotto.

Un’idea sicuramente creativa e divertente, che non poteva non venire dalle menti di Leo Burnett. Guardate il loro sito – e soprattutto il loro logo – e capirete.

Fonte: Leo Burnett blog

Questa voce è stata pubblicata in Unconventional Marketing e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...