Skypebook, arriva la videochiamata di Facebook grazie a Skype

Dovevamo aspettarcelo. Per diversi giorni Google Plus ha rubato la scena dei social network al più famoso Facebook, raccogliendo molti giudizi positivi, sebbene sia ancora in versione beta. In particolare, l’attenzione di critici e non si è focalizzata sulla maggiore completezza del nuovo social di Mountain View, dovuta soprattutto alla possibilità per i suoi utenti di effettuare videochiamate grazie a Hangout, la nuova funzione di videochiamata integrata abilitata dal plugin di Google Talk.
La risposta del social di Mark Zuckerberg non si è fatta attendere, ed è decisamente una risposta roboante.

Non solo Facebook ha integrato a sua volta un servizio di videochiamata all’interno della sua chat, ma non ha scelto un partner qualunque per farlo. Da ieri sera, infatti, il social di Zuckerberg si avvale nientepopodimeno che di Skype, gallina dalle uova d’oro per quanto riguarda il VoIP recentemente acquistata da Microsoft, per permettere ai suoi utenti di videochiamarsi all’interno della sua chat.

Ieri sera ho testato personalmente il nuovo servizio e il procedimento è veramente semplice. Basta andare sulla pagina di Facebook dedicata, cliccare su “Per iniziare” e successivamente selezionare l’amico che si vuole chiamare tra quelli online al momento. Dopodichè si aprirà la classica finestra di chat, ma in alto a destra comparirà ora una nuova iconcina raffigurante una videocamera. Quella è l’icona su cui cliccare per avviare le videochiamate – al primo utilizzo i due interlocutori dovranno installare un software, operazione che richiederà un minuto o poco più.
Ecco il video di presentazione del nuovo servizio.

Al momento Google Plus conserva ancora il vantaggio competitivo della videochat di gruppo – che può coinvolgere fino a 10 persone – cosa non ancora possibile su Facebook, il quale si limita alla chat di gruppo meramente testuale. Inoltre resta da vedere se quest’ultimo riuscirà a rendere veramente competitivo un servizio – la chat – che a detta di tutti gli user ha sempre costituito il suo anello debole, a causa dei suoi frequenti problemi di funzionamento.
Ma la sfida tra i due colossi è tutt’altro che conclusa.

Questa voce è stata pubblicata in Social Media & Web 2.0 e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...