Antarctica Breathalyzer per prevenire gli incidenti dovuti all’alcol

Da un paio d’anni in Brasile è in vigore la tolleranza zero contro la guida in stato d’ebbrezza. Infatti gli incidenti automobilistici dovuti a questa causa sono una piaga molto dolorosa, a tal punto che molti locali adottano campagne di sensibilizzazione e prevenzione. Insieme abbiamo visto le best practices di due locali paulisti come “Bar Aurora” e “Boteco Ferraz” – prima il parcheggiatore ubriaco e poi il conto salatissimo a fine serata – da tempo in prima fila contro la guida in stato di ebbrezza.

Stavolta la campagna è promossa da un brand, Ambev, che è un colosso brasiliano nel campo delle bevande, molto attento alla trasparenza e ai valori etici.
L’idea, realizzata dall’agenzia pubblicitaria paulista Almap BBDO per il suo marchio di birra Antarctica, prevedeva l’installazione, in diversi locali di San Paolo, di etilometri molto particolari dotati di grandi display, denominati Breathalyzer. Su di essi una ragazza – o un ragazzo, a scelta a seconda dei gusti – non particolarmente avvenente campeggiava invitando i baldi giovani e le gentil donzelle a soffiare in un’apposita apertura della macchina.
Il classico alcol-test, insomma. Con la sola differenza che, in caso di livelli di alcol registrati al di sopra della norma, la ragazzotta comune diventava magicamente una sexy modella in abiti molto più succinti. E lo stesso naturalmente succedeva nel caso del ragazzo. Contemporaneamente la macchina sputava fuori un voucher con un buono sconto per un taxi, da utilizzare per un ritorno a casa più sicuro.

Il messaggio della campagna, comunicato in modo scherzoso, è chiaro e diretto: l’alcol altera la percezione delle cose, quindi non bisogna mai mettersi al volante dopo aver bevuto.

Fonte: I believe in Advertising

Questa voce è stata pubblicata in Unconventional Marketing e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...