Campioni anche nel viral

Da sempre calcio e viral vanno molto d’accordo, vuoi per il seguito che ha questo sport a livello planetario, vuoi per i personaggi “pittoreschi” che popolano il suo mondo. Chi di voi non ricorda, ad esempio, il celeberrimo video viral che vide protagonista Ronaldinho, in cui l’asso brasiliano, durante un allenamento, si divertì a colpire per ben 3 volte di seguito la traversa di una porta dal limite dell’area di rigore (quindi da una ventina di metri circa), sempre al volo e palleggiando senza mai far cadere il pallone per terra? Allora in molti si stropicciarono gli occhi davanti a tale meraviglia, altri, nonostante la parvenza di video amatoriale, gridarono al “fake” per la eccessiva difficoltà di quel numero da circo.

Ebbene, sempre a proposito di rimbalzi e carambole da urlo, da qualche giorno circola in rete un (cliccatissimo) video girato sul pullman del Borussia Dortmund, mentre la squadra, attualmente prima in classifica nella Bundesliga (Serie A tedesca), stava andando a giocare in trasferta. E, se possibile, supera il video di Ronaldinho per spettacolarità e difficoltà!
Allora, siamo su un’autostrada. Protagonisti del video: il fantasista turco Sahin e il portiere Weidenfeller. Il primo si posiziona davanti alla porta anteriore del pullman, il secondo davanti a quella di mezzo. Le porte sono aperte e Sahin ha il pallone in mano. A un certo punto il pullman passa sotto un cavalcavia e mentre lo fa, il fantasista turco calcia al volo il pallone dalla porta davanti. Il pallone rimbalza su uno dei piloni del ponte (qui cambia la soggettiva e la ripresa passa per un attimo all’esterno, da un’altra macchina che viaggia col pullman) e torna indietro verso la porta centrale, per poi ricomparire magicamente (la ripresa torna dall’interno) tra le manone guantate del portiere tedesco. Una straordinaria parata!
Fake? Probabile. Però ugualmente spettacolare e divertente! Take a look!

Questa voce è stata pubblicata in Unconventional Marketing e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...