Locker Shocker, quando la stazione diventa un obitorio

Un guerrilla da brividi, quello messo in piedi da Psychothriller.de, società tedesca che pubblica audiolibri gialli e thriller.
Forte, ma coerente con il prodotto che intendeva promuovere: una nuova serie sul crimine chiamata “Terminal 3“.

Ed ecco il lampo di genio. Rendere reale l’oggetto principale di questo genere di audiolibri: la morte.
Doppia location: stazione della metropolitana Hauptwache a Francoforte e stazione degli autobus a Berlino. Per ognuna delle due, due telecamere nascoste a riprendere la scena.

Tutti gli armadietti delle due stazioni sono stati chiusi, tranne uno. E all’interno di esso state messe delle gambe finte, di quelle da scena cinematografica. All’alluce un cartellino da obitorio con sopra un QR Code, grazie al quale scaricare un’anticipazione della serie.
Risultato della campagna: +25% di vendite e un discreto buzz sui social network.

Cosa provereste se aprendo un armadietto vi trovaste all’improvviso di fronte un cadavere? Terrore, vero? Proprio l’obiettivo di questo guerrilla… da paura! Godetevelo.

Fonte: The Inspiration Room

About these ads
Questa voce è stata pubblicata in Unconventional Marketing e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...