AXA introduce le iAds nel settore delle assicurazioni

E’ con un pizzico d’orgoglio che vi propongo l’esempio di creatività e innovazione di oggi. Perchè l’azienda protagonista di questa campagna di advertising – o meglio la sua joint venture bancassicurativa – mi ha accolto nel suo ufficio comunicazione per quasi un anno, lasciandomi tanto sia in fatto di skills acquisite che di rapporti umani.
Sto parlando di AXA, brand sempre molto innovativo e leader nel ramo delle assicurazioni, il quale è stato il primo nel suo settore, nel settembre del 2010, a lanciare un iAd, ovvero un advertising interattivo per iPhone.

L’app gratuita pubblicizzata in questo modo innovativo mira ad aiutare e guidare l’utente attraverso gli step basilari da seguire in caso di incidente d’auto.
Di seguito potete guardare l’iAd in questione, che porta letteralmente in vita una pubblicità su carta stampata. Secondo voi come è successo un bizzarro incidente automobilistico come quello qui sotto?

Nel marzo scorso, a questa app Axa Belgium ha affiancato un’altra app dello stesso genere, utile però in caso di incidente domestico. Stavolta l’iAd utilizza una pubblicità televisiva e in particolare un QR Code all’interno di essa. Entrambe le app sono scaricabili gratuitamente sul sito di AXA.

AXA ridefinisce… anche il modo di fare advertising nel ramo assicurativo.

Fonte: Getwindof1

About these ads
Questa voce è stata pubblicata in Hi-tech, Unconventional Marketing e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a AXA introduce le iAds nel settore delle assicurazioni

  1. Pingback: AXA e la casa che piange |

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...